Broker online in Italia: quale broker scegliere?

Last updated: 28.02.2023
Richard Adcock
Author:
Richard Adcock
Adviser
CFD & Trading
Experience
> 30 anni

Diciamoci la verità: volete registrarvi ad un broker online in Italia ma non avete idea di quale scegliere perché ne esistono troppi.

Ebbene, per scegliere quello migliore bisogna non solo avere un po’ di dimestichezza nel settore, ma anche conoscere tutti gli elementi fondamentali per godersi una buona esperienza di trading associata ad un buon livello di sicurezza.

In questa guida, oltre a menzionare il miglior broker italiano, quindi, vi aiuteremo a capire quali sono le caratteristiche essenziali per scegliere una buona piattaforma all’interno della quale fare trading.

Cominciamo, però, dalla definizione di broker online.

 

Fai trading senza commissioni

nextmarkets investors

  • Broker online:
  • Come funziona
  • Come scegliere un broker
  • Quanto denaro investire
  • Frequenza delle operazioni
  • Esperienza nel settore
  • Misure di sicurezza e regolamentazione
  • Nextmarkets: il miglior broker italiano
  • Quali funzioni include nextmarkets?
  • Quali asset conviene comprare
  • È semplice da usare?
  • Il broker migliore

Broker online: cosa sono?

Un broker online è un fornitore di servizi di trading che consente ai propri utenti di aprire e chiudere posizioni utilizzando una piattaforma digitale. Tutto questo, prima dell’avvento di Internet, avveniva in presenza, ed era una procedura molto più complicata rispetto a quella odierna.

I singoli investitori dovevano infatti piazzare gli ordini al telefono o permettere al proprio broker di piazzare le operazioni per loro conto. Il rischio che l’operazione non andasse a buon fine, quindi, era decisamente più elevato, senza contare la lentezza delle procedure e il margine di errore umano.

I broker online moderni, invece, garantiscono un controllo molto maggiore sulle proprie operazioni, in quanto vengono eseguite più velocemente di quanto fosse possibile al telefono.

Inoltre, i singoli trader sono in grado di gestire più posizioni contemporaneamente, elaborando di conseguenza strategie trading a breve termine o lungo termine in maniera flessibile ed efficiente.

Tutto ciò ha quindi aperto le strade al mondo del trading online con broker italiano, piattaforme che vengono sempre più apprezzate da utenti che, prima d’ora, non conoscevano nulla dei mercati finanziari.

Questo perché oltre alla semplicità di utilizzo, i costi sono nettamente inferiori rispetto all’assunzione di un broker fisico che deve gestire le operazioni al proprio posto.

imparare CFD trading senza commissioni

Come funziona un broker online in Italia?

Un broker online funziona in maniera abbastanza semplice. Sostanzialmente, nel momento in cui si decide di comprare titoli azionari i prodotti finanziari tramite Internet, si usufruisce di un broker.

Le operazioni vengono eseguite attraverso del denaro virtuale, che va prima depositato sul proprio account. Una volta depositati i fondi, questi si troveranno nel proprio portafoglio, e possono essere usati a piacimento a seconda delle proprie strategie.

La differenza con un broker umano è che non ci si consulta col proprio consulente finanziario, ma si eseguono le scelte a proprio rischio e pericolo. Ovviamente, l’utente è libero di richiedere una consulenza per conto proprio in modo da minimizzare i rischi e ricevere il parere di un esperto.

Tuttavia, avere la libertà di scegliere consente anche di imparare e, di conseguenza, di maturare esperienza nel settore dei mercati finanziari, spesso poco conosciuto in Paesi come l’Italia.

Come scegliere un broker online in Italia

Prima di iniziare ad investire, è necessario scegliere un buon broker in modo da evitare rischi come il furto di dati, il deposito di fondi su piattaforme fittizie e l’utilizzo di strumenti non regolamentati che potrebbero portare problemi in futuro.

Di conseguenza, conoscere i criteri fondamentali per selezionare un buon broker risulta cruciale per salvaguardare il proprio denaro prima ancora di iniziare ad investire.

D’altronde, il settore del trading online con broker italiano ha visto molte fusioni e acquisizioni, ma ci sono ancora molte aziende tra cui scegliere, ognuna delle quali con i propri vantaggi e svantaggi.

Ma vediamo prima quali sono gli elementi più importanti per individuare un ottimo broker con cui investire.

Quanto denaro volete investire?

Sapere quanto denaro intendete investire è essenziale per selezionare un online broker in Italia. La maggior parte, infatti, richiede agli investitori una determinata somma di denaro per iniziare.

Di conseguenza, più è basso il vostro budget più dovrete restringere il campo, in modo da non avere problemi durante il deposito. Inoltre, potrebbe essere richiesto un saldo minimo da mantenere nel conto.

Quindi, se pensate di non riuscire a mantenere la soglia minima richiesta, potreste decidere di orientare la vostra scelta verso un broker piuttosto che un altro.

CFD Trading rischi del mercato online

Frequenza delle operazioni

La frequenza delle operazioni può variare notevolmente in base al vostro profilo di rischio, soprattutto se siete alle prime armi. Inizialmente, infatti, potreste pensare di voler eseguire operazioni giornalmente, ma è facile poi ritrovarsi in situazioni in cui non si riesce ad operare in attesa della chiusura di alcune posizioni.

Inoltre, se avete intenzione di acquistare un’azione e di mantenerla a lungo termine, dovrete assicurarvi che il broker non applichi una commissione per l’inattività del conto.

D’altra parte, se avete intenzione di fare molte operazioni, dovreste cercare di trovare una piattaforma di investimento con commissioni ridotte in modo da non diminuire il vostro potere d’acquisto

Investi con nextmarkets in pochi passi

Esperienza nel settore

Ovviamente, a prescindere dalla quantità di denaro a disposizione e dal numero di operazioni che volete fare nel tempo, l’esperienza gioca un ruolo fondamentale per il vostro andamento nel trading. Se siete inesperti, cercate di individuare un broker completo che offra sia strumenti base che avanzati.

In questo modo, una volta presa dimestichezza con la piattaforma, potrete accedere a utili strumenti per massimizzare i profitti in maniera efficiente. Viceversa, se siete già esperti, potreste non aver bisogno di una piattaforma con strumenti base.

In ogni caso, se volete essere sicuri di poter chiarire i vostri dubbi o delle perplessità, è sempre bene avere a disposizione un broker con possibilità di consulenze aggiuntive.

Misure di sicurezza e regolamentazione

Come per tutti i siti che richiedono informazioni personali e finanziarie, dovete assicurarvi che il vostro online broker in Italia abbia buone misure di sicurezza, tra cui il logout automatico e la crittografia dei dati.

Dovete anche assicurarvi che il vostro broker sia affidabile e sia regolamentato secondo le leggi vigenti nel nostro Paese.

I migliori broker online in Italia come nextmarkets applicano tutte queste normative, garantendo un elevato livello di sicurezza e la piena conformità con le normative in vigore. Ovviamente, il rischio relativo all’investimento è sempre presente, in quanto gli andamenti dei mercati finanziari possono essere imprevedibili anche dai più ferrati.

Nextmarkets: il miglior broker italiano

Classificabile come il miglior broker italiano, nextmarkets è un app di trading senza commissioni ottima per rendere piacevole la propria esperienza di investimento.

A differenza di tantissimi online broker in Italia, su nextmarkets è possibile operare con numerosi prodotti finanziari tra cui criptovalute, titoli azionari, ETF, metalli e oro. In questo modo si può avviare una strategia di investimento diversificata per minimizzare il rischio e operare su più settori.

Ma la cosa più interessante dal punto di vista economico è senza ombra di dubbio l’utilizzo dei CFD, strumenti che consentono di evitare il pagamento di commissioni per ogni operazione.

In questo modo, l’utente ha la certezza di poter usare tutto il denaro che ha a disposizione per i propri investimento, godendo del pieno potere d’acquisto.

E come se non bastasse, non ci sono soglie minime da mantenere o depositi minimi da effettuare, motivo per cui siamo di fronte ad un broker adatto a qualsiasi tipologia di utente.

Conto Demo con nextmarkets.

Quali funzioni include nextmarkets?

Nextmarkets include funzioni utili sia ai principianti che agli esperti, motivo per cui rappresenta l’alternativa ideale per ogni tipo di utente se non sapete quale broker scegliere.

Tra le funzioni principali si trovano:

  •       possibilità di impostare stop loss e take profit
  •       possibilità di settare un buy limit
  •       possibilità di operare con la leva finanziaria per aumentare i possibili profitti ottenibili
  •       strumenti di analisi per escogitare le proprie strategie
  •       possibilità di ricevere analisi da trader esperti del settore
  •       presenza di app mobile e versione desktop

Com’è facile intuire, ognuna di queste funzioni consente di godere di una piacevole esperienza di trading, senza dover passare da una piattaforma all’altra aumentando i costi per le operazioni.

In più, essendo assente da fee aggiuntive, non dovrete porvi il problema di pagare ogni volta che volete chiudere o aprire un’operazione.

Quali asset conviene comprare su nextmarkets?

Nextmarkets mette a disposizione degli utenti una vasta gamma di asset finanziari, ognuno pensato per consentire una buona diversificazione del proprio portafoglio. Tutto, ovviamente, dipende dal proprio profilo di rischio, in quanto non tutti i prodotti sono adatti a tutti gli investitori.

Per esempio, chi vuole rischiare poco investirà sicuramente in titoli azionari di grande fama mondiale come Amazon, Tesla o Apple. Viceversa, chi ha un profilo di rischio un po’ più elevato potrebbe pensare di investire sì in azioni, ma su quelle a bassa capitalizzazione di mercato.

Queste vengono chiamate anche bluechip in quanto hanno le potenzialità di crescere a dismisura nel tempo. Tuttavia, possono anche crollare improvvisamente.

Infine, ci sono i più audaci che preferiscono investire solamente in criptovalute, asset dall’elevatissima volatilità che, da un giorno all’altro, possono oscillare di oltre 100 punti percentuali.

È semplice da usare?

Nextmarkets prende sul serio il proprio impegno nei confronti degli utenti, motivo per cui sia la piattaforma che l’applicazione mobile sono state progettate per essere facili da usare e pratiche da utilizzare, con tutte le funzioni che ci si potrebbero aspettare da un programma desktop o da un sistema basato su browser.

L’obiettivo, d’altronde, non è solo quello di fornire un luogo più pratico e facile da usare per il trading, ma ampliare e migliorare le conoscenze degli utenti, grazie anche all’accesso illimitato ad approfondimenti e consigli di trading su cadenza mensile.

Le analisi aiutano infatti a prendere le decisioni migliori, ragionando e informandosi grazie ad esperti del settore degli investimenti.

Nextmarkets è il broker migliore?

Come abbiamo potuto appurare, ci sono diversi criteri da valutare se non si sa quale broker scegliere. Tuttavia, nextmarkets dimostra di essere uno dei migliori broker online, se non il migliore, in quanto include tutto ciò che ci dovrebbe essere in una buona piattaforma.

Consigli, intuitività, assenza di commissioni e depositi flessibili adatti a tutti i tipi di utenti. Cosa si può desiderare di meglio?

FAQ e domande frequenti

Quanto bisogna investire su un broker online in Italia?

L’investimento su piattaforme come nextmarkers è a scelta dell’utente. La cifra minima consigliabile è 250$, in quanto con cifre minori sarebbe difficile apprezzare le variazioni di prezzo. Tuttavia, c’è chi preferisce partire anche con 100$ per tastare il terreno.

Nextmarkets è sicuro?

Nextmarkets è una piattaforma di investimento sicura, nonché regolamentata. Ovviamente, i rischi correlati all’investimento, che dipendono dalla propria esperienza e dall’andamento dei mercati, sono sempre presenti.

Cosa sono lo stop loss e il take profit?

Stop loss e take profit sono due degli strumenti più utilizzati. Il primo consente di chiudere un’operazione minimizzando la perdita, mentre il secondo consente di vendere in automatico al raggiungimento di un certo prezzo, in profitto. Ciò permette di automatizzare le operazioni senza dover stare dietro i grafici.

Su quali asset investire?

Come detto sopra, tutto dipende dal profilo di rischio. Azioni e ETF sono prodotti a basso o medio rischio, mentre prodotti come le criptovalute sono considerati ad alto rischio in quanto molto volatili.

Fai trading senza commissioni
Scopri smart trading
  • Fai trading con il nostro broker online Europeo senza commissioni
  • Ricevi fino a 200 analisi al mese dai nostri trader professionisti
  • Scegli di fare trading su oltre di 8000 azioni, ETF e altri prodotti
Fai trading ora
x