Come investire in oro: il trading su azioni di società aurifere

Last updated: 29.12.2022
Gerry Celaya
Author:
Gerry Celaya
Adviser
CFD & Trading
Experience
> 25 anni

In tanti si chiedono come investire in oro ed effettuare un investimento a lungo termine su uno degli asset fisici più famosi in tutto il mondo, considerato il bene rifugio per eccellenza. In realtà, ci sono numerosi metodi per farlo, tra cui alcuni noti per garantire, molto spesso, risultati ottimali.

Parliamo, appunto, del trading sull’oro, una delle attività di investimento più conosciute al mondo. Dapprima, questo tipo di attività era riservato a pochi, ma con l’avvento del trading online, investire in società aurifere è un’operazione abbastanza semplice.

Basta scaricare la giusta piattaforma di trading e imparare a muoversi all’interno del mercato. In questa guida vedremo non solo come investire in oro, ma anche quali applicazioni usare per farlo nel modo più sicuro possibile.

Prima, però, cerchiamo di capire cos’è il trading sull’oro. in oro è un’operazione che può essere svolta in svariati metodi: ora illustriamo tutte le diverse soluzioni che possono essere adottate per ottenere un risultato ottimale.

Fai trading senza commissioni

nextmarkets investors

  • Investire in oro: cosa significa?
  • Investire in oro finanziario: l'acquisto delle monete fisiche
  • Investire in oro con gli ETF
  • Investire in oro con i CFD
  • Fare trading su azioni di società aurifere
  • Fondi specializzati in metalli preziosi: cosa sono?
  • I vantaggi di usare nextmarkets
  • Si pagano commissioni?
  • Qual è la terminologia del trading da imparare per scambiare oro online?
  • FAQ e domande frequenti su come investire in oro con nextmarkets

Investire in oro: cosa significa?

Sin dalla sua scoperta, l’oro è stato classificato come uno dei materiali più preziosi al mondo, con un valore che nel tempo è salito sempre di più. Viene definito, infatti, come il bene rifugio per eccellenza, in quanto tantissimi investitori hanno deciso di comprare lingotti d’oro per apprezzarne il valore nel lungo termine.

Tuttavia, comprare oro fisico è un’operazione abbastanza complessa, ma da diversi anni il mercato è diventato molto più accessibile. In particolare, si parla di oro finanziario, ovvero oro che viene scambiato in formato digitale.

Piuttosto che possedere lingotti in casa, che oltre al rischio di furto possono essere difficili da mettere al sicuro, l’oro digitale consente di investire dalla comodità del proprio smartphone. Basta scaricare un’applicazione di trading come nextmarkets e comprare il quantitativo di asset desiderato.

Per sapere come fare per investire in oro, tuttavia, è fondamentale conoscere i tre metodi possibili di investimento.

imparare CFD trading senza commissioni

Investire in oro finanziario: l'acquisto delle monete fisiche

Il primo metodo che risponde alla domanda come investire in oro è rappresentato dall’acquisto delle monete di oro finanziario.

Occorre considerare come, la suddetta procedura, debba essere svolta con estrema attenzione in quanto è importante, per prima cosa, scegliere una piattaforma grazie alla quale è possibile acquistare le monete in totale sicurezza.

Oltre a capire dove comprare oro da investimento è necessario valutare il rapporto tra qualità e quantità dell’oro presente in quella moneta che si intende acquistare.

In tal modo è possibile ottenere non solo il valore di fusione della moneta, ovvero la somma di denaro corrispettiva al peso della stessa, ma anche di ottenere un profitto nel momento in cui la moneta viene analizzata.

Per esempio, quelle da collezione ed estremamente rare hanno un valore qualitativo superiore rispetto a quello di fusione, quindi il guadagno che si otterrà nel momento della vendita sarà superiore rispetto a quella che si otterrebbe con altre monete la cui qualità non è elevata.

Investire in oro con gli ETF

La soluzione alternativa grazie alla quale è possibile effettuare un investimento in oro soddisfacente è rappresentata dagli ETF, ovvero gli Exchange Traded Fund.

In questo caso si tratta di valori azionari che riproducono completamente il valore che viene assunto dall’oro, riproducendolo con un rapporto che nella maggior parte dei casi è di 1 a 1.

Con gli ETF si ha l’occasione di conseguire un ottimo risultato in termini di risparmio, visto che le spese di spedizione e altre tipologie di prezzi simili non verranno sostenuti.

Inoltre, si tratta di valori azionari che hanno un grado di rischio limitato. Tuttavia, bisogna considerare come i suddetti devono essere necessariamente scelti dopo aver effettuato un’accurata analisi della situazione del mercato.

Investire in oro con i CFD

Su piattaforme come nextmarkets, si possono effettuare diverse strategie di trading online sull’oro in quanto sono presenti strumenti come i CFD. Questi non sono altro che dei contratti che consentono all’utente di comprare un asset finanziario col valore equivalente a quello dell’oro.

In questo modo, l’utente non possiede fisicamente il bene, ma può speculare sul prezzo d’acquisto e di vendita. In tal senso, le strategie attuabili sono diverse, tra cui l’uso di posizioni short, di leva finanziaria e di take profit o stop loss per minimizzare il rischio.

Ognuna di queste funzioni consente al trader di muoversi meglio all’interno dei mercati, sia quando il valore degli asset va al rialzo sia quando si muove verso il basso.

C’è anche da dire che, oltre ai tre metodi sopracitati per investire in oro finanziario, è possibile fare trading su azioni di società aurifere.

CFD Trading rischi del mercato online

Fare trading su azioni di società aurifere

Su nextmarkets, oltre all’utilizzo dei CFD e degli ETF sull’oro, è possibile fare trading su stock di società aurifere per speculare sui prezzi delle big mondiali.

Queste aziende, appunto, sono spesso produttrici o fornitori di oro in tutto il mondo, e sono quotate nelle principali borse internazionali. Tuttavia, se non si vuole investire in questo tipo di società, è possibile acquistare anche azioni “classiche”.

Tra queste, citiamo sicuramente Tesla, Amazon, Coca Cola e Apple, quattro delle più famose tra i trader professionisti e non.

Investi con nextmarkets in pochi passi

Fondi specializzati in metalli preziosi: cosa sono?

I fondi specializzati in metalli preziosi sono molto simili agli ETF. In poche parole, si tratta di panieri di asset che contengono al loro interno prodotti finanziari legati a questo settore.

Tra i fondi azionari di questo tipo ci sono:

  •       BGF World Gold A2 – LU0055631609.
  •       BGF World Gold A2 EUR Hedged – LU0326422689.
  •       BGF World Gold C2 – LU0147402951.
  •       BGF World Gold C2 EUR Hedged – LU0326422762.
  •       BGF World Gold D2 GBP Hedged – LU0827889212.
  •       BGF World Gold D2 SGD Hedged – LU0827889303.

Ognuno di essi segue il valore di un determinato ramo del settore dei metalli preziosi, e può essere più o meno idoneo in base al proprio profilo da investitore.

I vantaggi di usare nextmarkets per investire in oro finanziario

La piattaforma di trading nextmarkets permette agli investitori di accedere ad una serie di strumenti di investimento relativi all’oro.

Ognuno di questi è accompagnato dall’intervento di un esperto del mercato finanziario, che permette non solo di capire come investire in oro ma, allo stesso tempo, indicherà i migliori metodi possibili considerando tutte le diverse condizioni del mercato.

La consulenza riguarda anche la somma di denaro che si è disposti a investire: grazie a questo dato ulteriore sarà quindi possibile attuare una strategia di investimento con una percentuale di rischio adeguata, a seconda del proprio profilo.

Sul portale è altresì possibile scegliere il metodo di investimento dopo aver analizzato le varie esigenze: in base al fattore di rischio che si intende affrontare è possibile avere l’occasione di sfruttare uno degli strumenti proposti dallo staff, che svolgerà anche analisi accurate in base alle varie richieste.

Si pagano commissioni?

Nextmarkets è un app di trading senza commissioni in quanto utilizza i CFD, ovvero i contract for differences di cui abbiamo parlato prima. Essendo infatti dei prodotti ‘’paralleli’’ ai veri asset fisici, questi non hanno costi da sostenere.

Di conseguenza, l’utente è in grado di risparmiare il proprio capitale riuscendo ad utilizzarlo per le proprie strategie di trading.

D’altronde, che si tratti di investire in oro, in azioni, in criptovalute, in ETF o in altre tipologie di asset, poter utilizzare appieno il proprio denaro fa sempre comodo. In questo modo, inoltre, è possibile gestire al meglio eventuali situazioni di emergenza.

Ad esempio, durante un calo repentino, si potrebbe aver bisogno di liquidità immediata, e le commissioni potrebbero rappresentare talvolta un ostacolo non da poco.

Conto Demo con nextmarkets.

Qual è la terminologia del trading da imparare per scambiare oro online?

Di seguito elencheremo alcuni dei termini più utilizzati nel mondo del trading online, ognuno dei quali potrebbe aiutarvi a capire di cosa si sta parlando.

Talvolta può tornare utile saperli in modo da non fare confusione quando è il momento di prendere una decisione importante.

Iniziamo con pump e dump. Un pump è un rialzo repentino e inaspettato del mercato, che precede solitamente una fase bullish. Pump e bullish, quindi, sono due termini positivi, in quanto indicano che i prezzi stanno salendo notevolmente.

Dump e bearish, invece, sono le loro controparti. Il dump si riferisce al calo di prezzo, mentre bearish si riferisce alla tendenza del mercato, che in questo caso è negativa.

Dall’altro lato, si possono incontrare termini come take profit e stop loss, rispettivamente l’impostazione di una presa di profitto e di un prezzo minimo sotto il quale non si vuole scendere.

Inoltre, è possibile imbattersi in terminologie del trading come:

  •       leva finanziaria;
  •       breakout e fake breakout;
  •       bull trap;
  •       supporti e resistenze;
  •       trendline;
  •       bull flag e bear flag;
  •       triangoli simmetrici e asimmetrici.

Questi sono soltanto alcuni dei termini più comuni nell’ambito del trading, ma ne esistono tanti altri che possono aiutare ad escogitare la propria strategia.

FAQ e domande frequenti su come investire in oro con nextmarkets

Cosa significa investire in oro?

Investire in oro significa comprare uno dei beni rifugio più conosciuti al mondo. Si può comprare oro fisico, ma anche partecipare ad una forma di investimento comprando oro finanziario tramite piattaforme di trading online.

Conviene comprare oro fisico o finanziario?

Chi non ha capitali già molto elevati, potrebbe vedere solamente svantaggi nella compravendita di oro fisico. Le spese sono più alte, e si deve anche sapere dove conservarlo in sicurezza. In questo caso, quindi, l’oro finanziario è senza dubbio più conveniente, economico e flessibile.

Come fi fa ad investire in oro usando lo smartphone?

Il processo è molto semplice. Basta scaricare una piattaforma di trading online come nextmarkets è il gioco è fatto. Si deposita il proprio denaro e si può iniziare a fare trading di oro finanziario in men che non si dica.

Conviene investire in oro o società aurifere?

Tutto dipende dalla propria propensione al rischio e dalla conoscenza personale del settore. Un’azienda potrebbe fallire a prescindere dall’andamento del mercato dell’oro, magari perché ha debiti o per una gestione inefficiente della società. Quindi, la scelta sta esclusivamente all’investitore.

 

Fai trading senza commissioni

 

Scopri smart trading
  • Fai trading con il nostro broker online Europeo senza commissioni
  • Ricevi fino a 200 analisi al mese dai nostri trader professionisti
  • Scegli di fare trading su oltre di 8000 azioni, ETF e altri prodotti
Fai trading ora
x