Day trading: ecco come funziona e come iniziare

Last updated: 29.12.2022
Paul Langham
Author:
Paul Langham
Adviser
CFD & Trading
Experience
> 30 anni

Il day trading non è una strategia molto popolare in Italia. Si tratta infatti di una strategia di breve termine fondata in particolare sullo studio delle notizie che possono impattare sull’andamento dei mercati.

Comporta quindi non solo un impegno continuo in attesa delle news adatte, ma anche la capacità di saperle mettere a frutto con una notevole prontezza di reazione. Si tratta di doti che non tutti i trader posseggono, in particolare quelli ai primi contatti con i mercati.

Andiamo quindi a vedere il day trading come funziona e come è possibile sfruttarlo al meglio per la propria strategia di investimento.

Fai trading senza commissioni

nextmarkets investors

  • Come funziona Day Trading
  • Chi è adatto a fare day trading?
  • Come iniziare a fare day trading
  • Quali sono i mercati più adatti?
  • Quali sono le migliori strategie?
  • Quali fattori influenzano il day trading?
  • Quali strumenti usare per fare day trading?
  • Pro e contro del day trading

Day Trading: come funziona?

La domanda da cui partire, in questo caso, non può che essere la seguente: day trading come funziona? La risposta al quesito deve necessariamente essere articolata.

Per day trading si intende la compravendita di strumenti finanziari nel corso di una singola giornata di negoziazione. Indipendentemente da momento in cui una posizione venga aperta, la sua chiusura deve avere luogo entro e non oltre la fine della seduta giornaliera. Una volta liquidate le operazioni aperte si attenderà la riapertura dei mercati per tornare alla consueta operatività.

Ne consegue che il day trader compra e vende più asset nello stesso giorno, cercando di trarre profitto da lievi movimenti di mercato. Una modalità di commercio tale da risultare non solo stressante, ma anche piena di insidie.

Broker per Day Trading su Nextmarkets

Chi è adatto a fare Day Trading?

Se sin qui abbiamo visto il day trading come funziona, il passo successivo non può che consistere nella precisazione del profilo di investitore che lo utilizza. A questo proposito, possiamo dire che questo genere di commercio richiede non solo tempo, ma anche il massimo di concentrazione, oltre ad una specifica disposizione mentale. Già da quanto affermato sin qui dovrebbe essere chiaro il suo non essere adatto a chi fa trading online a tempo parziale.

Il fatto di dover prendere decisioni in tempi molto stretti, aprendo in continuazione posizioni con l’obiettivo di trarre piccoli profitti da ognuna di esse, fa di questa modalità un qualcosa di peculiare. Soprattutto se si considera che la maggior parte delle strategie d’investimento hanno come obiettivo una presa di profitto derivante dal movimento a lungo termine dei prezzi.

Proprio per questo motivo, solitamente, il day trading è considerato alla portata esclusivamente dei professionisti.

 

Come iniziare a fare day trading

Altra domanda chiave che ci si deve porre in questo caso è la seguente: come iniziare a fare day trading? Anche in questo caso la risposta è molto articolata. In particolare, possiamo dire che per avere fondate speranze di guadagno con questa strategia, occorre:

  • informarsi su quali mercati possono risultare ideali per premiarla;
  • elaborare una strategia in grado di rivelarsi realmente valida;
  • allenarsi molto prima di iniziare con un conto demo.

Pensare di poter diventare subito un day trader può rivelarsi una mossa assolutamente azzardata, tale da porre le basi per la perdita del proprio capitale. Prima di farlo, in particolare, occorre dare vita ad un congruo periodo di formazione. Se intendi provare a utilizzare il trading intraday e acquisire competenze in grado di aiutarti, la nostra accademia di formazione è a tua disposizione.

Quali sono i mercati più adatti per fare day trading?

Tra i mercati che sono solitamente frequentati dai day trader, occorre menzionare in particolare:

  • quello azionario, in cui le posizioni devono essere chiuse nel corso della notte proprio al fine di evitare il cosiddetto gapping risk. Come tale si intende la notevole differenza che viene a formarsi, in alto o in basso, rispetto al prezzo di chiusura precedente, a causa di notizie arrivate proprio nel corso della notte. Chi vuole comprare azioni Amazon, ad esempio, deve tenerlo nel debito conto;
  • gli indici, che seguono le stesse logiche del trading azionario, prendendo come base un gruppo di titoli e non il singolo. Il rischio relativo al gap viene quindi ad essere amplificato;
  • le criptovalute, altro spezzone di mercato distinto da movimenti estremamente violenti, con correzioni a doppia cifra nell’arco di pochi minuti. Essendo aperto 24 ore su 24, l’apertura notturna della propria posizione espone non solo al costo della commissione overnight, ma anche al gapping risk; 
  • il Forex, che presenta le stesse problematiche del denaro digitale. Il day trading nel Forex viene utilizzato per evitare le commissioni associate al rollover delle posizioni e di essere esposti nel corso della notte alle fluttuazioni del mercato.
Forex App by nextmarkets

Quali sono le migliori strategie di day trading?

Abbiamo visto come venga utilizzato il day trading nel Forex o nel trading online con criptovalute, ovvero i settori in cui questa tecnica può risultare provvidenziale. La domanda successiva non può che essere la seguente: quali sono le migliori strategie di trading in questo caso?
In questa lista, occorre sicuramente menzionare:

  • il trend trading, che prevede apertura e rapida chiusura di posizioni seguendo la tendenza del mercato;
  • lo scalping, ovvero la tecnica portata avanti in archi temporali estremamente ristretti, a volte in pochi secondi, puntando a piccoli guadagni da accumulare uno dietro l’altro;
  • lo swing trading, che parte da un presupposto rovesciato rispetto al trend trading, ovvero cercando di trarre profitto dagli inevitabili mutamenti di rotta del mercato.
Investi con nextmarkets in pochi passi

Quali sono i fattori in grado di influenzare il day trading?

Per chi è solito utilizzare questa modalità di commercio, è fondamentale tenere in considerazione alcuni fattori in grado di influenzarla. Tra di essi occorre ricordare in particolare:

  • la liquidità del mercato di riferimento. In un segmento poco liquido la chiusura di una posizione può essere ritardata, comportando il rallentamento delle operazioni e la perdita di occasioni;
  • la volatilità. Conviene ad esempio evitare azioni solitamente caratterizzate da stabilità. Gli hedge fund, ad esempio, non investono su questo genere di asset, ma puntano a sfruttare quelli caratterizzati da forti fluttuazioni. La volatilità crea occasioni su cui impiantare il proprio day trading;
  • il volume di trading. Se un asset viene scambiato spesso vuol dire che c’è molto interesse, creando quindi anche le condizioni ideali di uscita dal mercato.

Quali strumenti usare per fare day trading?

Tra i fattori che occorre prendere in considerazione per poter ottimizzare questo genere di strategia, ci sono anche gli strumenti da utilizzare. Sono gli stessi esperti a sottolineare l’utilità di affidarsi ai Contract for Difference per poter aiutare il day trading. I CFD, infatti, non comportano il possesso diretto dell’asset di cui viene replicata la quotazione. Ne consegue la facilità e rapidità della compravendita, fondamentale per chi deve operare in archi temporali molto compressi.

Coi CFD, inoltre, si può trarre profitto sia dall’apprezzamento del bene che da un ripiegamento della sua quotazione. Proprio per questo vengono utilizzati soprattutto da chi fa swing trading.

Pro e contro del day trading

Come ogni tecnica di investimento, anche il day trading presenta vantaggi e svantaggi da soppesare con grande attenzione, prima di farvi ricorso. Tra i pro, possiamo elencare:

  • la pratica eliminazione del rischio derivante dall’arrivo di notizie nel corso della notte, tali da influenzare il prezzo dell’asset su cui si opera;
  • gli stop loss sono in grado di offrire protezione da movimenti contrari alla propria previsione.

Se questi sono i principali vantaggi, sull’altro piatto della bilancia occorre però mettere alcuni difetti di non poco conto. Il primo dei quali è rappresentato dall’obbligo di versare un gran numero di commissioni, tante per ogni posizione aperta. Inoltre, ci sono mercati che non possono essere utilizzati dal day trader, ad esempio quello relativo ai fondi comuni di investimento.
Prima di optare per il trading intraday sarebbe sempre il caso di analizzare in maniera dettagliata anche questi pro e contro, per non dare luogo ad una scelta sbagliata.

Come attutire i rischi connessi al day trading

Abbiamo visto come il day trader abbia bisogno di asset e mercati molto volatili, per poter avere effettive occasioni da sfruttare. Prima di iniziare ad aprire posizioni, però, deve scegliere gli strumenti tecnici in grado di ridurre al massimo i rischi che possono conseguirne.

Per il day trader, quindi, possono risultare fondamentali strumenti come gli stop loss e take profit. Ovvero quelli che vanno a chiudere le operazioni una volta che sia stato conseguito il profitto prefissato o che sia stato toccato il massimo livello di perdita reputato opportuno. In particolare, fissare il massimo livello di passivo aiuta a conseguire un risultato in attivo alla fine della giornata e non deve essere considerato una sconfitta vera e propria. Non esiste trader in grado di battere sempre il mercato.

come attutire i rischi dell'online trading

Il day trading è veramente una tecnica riservata ad investitori facoltosi?

Quando si leggono le recensioni sul day trading, non è raro imbattersi in affermazioni molto nette. Tali da lasciare perplessi. Tra quelle che possono essere reperite sul web ce n’è in particolare una che suona alla stregua di una leggenda metropolitana. Secondo la quale il day trading sarebbe un affare riservato agli investitori facoltosi.

Ma è realmente così? Non proprio. Abbiamo già detto che il day trader punta a fare piccoli attivi su ogni operazione messa in atto. Aggiungendo un piccolo attivo all’altro, alla fine della giornata potrebbe anche aver conseguito un notevole gruzzolo, tale da giustificare il tempo pieno.

Se è vero che il day trading è la tecnica preferita dagli hedge fund, non è però detto che servano grandi risorse per poterlo praticare. Anzi, l’utilizzo dei CFD permette al piccolo investitore di avere a propria disposizione un mezzo fondamentale in tal senso. Stiamo parlando della leva finanziaria, ovvero dello strumento che permette di operare allo scoperto, moltiplicando per un determinato fattore i soldi impiegati nell’operazione. Grazie al suo impiego è possibile puntare importi di rilievo pur senza disporne realmente. Se vuoi poterne usufruire, puoi farlo anche con noi.

L’importanza di saggiare il proprio stato di preparazione con una demo

Siamo quindi giunti alla fine di questa breve presentazione del day trading. Naturalmente ci sarebbero ancora molte cose da dire e precisare. C’è però un aspetto fondamentale su cui occorre fermarsi a riflettere prima di operare la propria scelta definitiva.

Stiamo parlando della necessità di fare molta pratica, prima di optare per questa modalità di trading. Aprire e chiudere posizioni in archi temporali molto ristretti non implica soltanto una notevole preparazione di base. Ad essa deve aggiungersi una perfetta padronanza mentale. Occorre infatti essere sempre lucidi per capire qual è il momento migliore per inserirsi nel mercato per sfruttarne l’andamento e per uscirne.

Lo stress è un portato del tutto naturale di questo modo di commercio. Proprio per questo occorre una fase di allenamento tesa ad imparare a gestirlo. Per farlo al meglio, puoi utilizzare la nostra demo, ovvero la modalità di simulazione che offriamo ai nostri utenti. Grazie ad essa è possibile aprire posizioni senza rischiare soldi reali. E, naturalmente, senza guadagnarne, iniziando al contempo a conoscere i mercati.

Fai trading senza commissioni
Scopri smart trading
  • Fai trading con il nostro broker online Europeo senza commissioni
  • Ricevi fino a 200 analisi al mese dai nostri trader professionisti
  • Scegli di fare trading su oltre di 8000 azioni, ETF e altri prodotti
Fai trading ora
x